QUIRINALE. CASA DI TUTTI GLI ITALIANI………E DEI PREGIUDICATI?

provenzano2-2Arresto_riinaLeoluca Bagarellasilvio-berlusconi-manette

 

Ieri ho ascoltato in una trasmissione un autorevole esponente del governo Renzicchio o Renzusconi, che dir si voglia, circa l’invito al Quirinale di Berlusconi.

Non saprò mai, così come tutti gli italiani, se l’idea è stata del Capo dello Stato o di qualche suo consigliere con la collaborazione del premier.

Io, da italiano, dopo che l’invito è stato accettato ed avvenuto così come documentato da tutte le televisioni terrestri, non sento il Quirinale come la mia casa. Per la verità non la sento più da quando l’inquilino Ciampi l’ha lasciata.

Io, così come penso la maggior parte dei miei concittadini che hanno vissuto l’esperienza di aver conosciuto gli inquilini Veri come PERTINI, SCALFARO e CIAMPI, non vorranno mai abitare con un un detenuto in libertà che sconta la pena ai servizi sociali.

Ricordo, per chi lo avesse dimenticato, che Berlusconi è stato condannato per frode fiscale, reato ben più grave dell’evasione. Frodando il fisco ha frodato tutti noi specialmente la maggioranza dei cittadini che non ce la fanno ad arrivare a fine mese.

Ho sentito il messaggio alle Camere del Capo dello Stato per il Suo insediamento. Ha usato verbi come “osservare”, “rispettare”  ed “eseguire” la COSTITUZIONE riferendosi ai mali attuali della nostra disastrata Italia e cioè: scuola e ricerca, corruzione, evasione e mafia.

Bene a me è parso si volesse riferire a Berlusconi: Infatti, se togliamo il primo punto gli altri si riferiscono a lui.

Sempre quell’autorevole personaggio ha spiegato, inoltre, che l’invito era dettato da motivi di “pacificazione”. A me non sembra che ci sia nulla da pacificare: non c’è e non c’è stata nessuna guerra fratricida come sta avvenendo in alcune parti del mondo. A meno che non si voglia intendere per guerra l’impegno della Magistratura e delle forze dell’ordine contro la mafia, contro gli evasori e contro i frodatori del fisco. Ma allora il Capo dello Stato questa mattina ha sbagliato messaggio quando ha detto che servire o osservare ecc. la Costituzione significa far sì che la corruzione, l’evasione e la frode fiscale vengano estirpate dal tessuto sociale italiano come un cancro.  Oppure non doveva invitare quel personaggio che incarna quei tre vocaboli.

Pertini, l’unico e vero PRESIDENTE di tutti gli italiani ONESTI non l’avrebbe mai invitato. Riporto un breve passo di una intervista di ORIANA FALLACI a Sandro Pertini che trovasi in un altro post di questo blog e su FB: ……”Un po’ la storia del questore Guida. Lei sa che al presidente della Repubblica, della Camera, del Senato, spetta viaggiare col saloncino, che poi è una vettura speciale attaccata al treno. Sicché vado a Milano e, quando il saloncino è fermo su un binario morto perché sto facendo colazione, il mio segretario dice: «Il questore Guida ha chiesto di ossequiarla, signor presidente». E io rispondo: «Riferisca al questore Guida che il presidente della Camera Sandro Pertini non intende riceverlo». Mica perché era stato direttore della colonia di Ventotene, sa? Non fosse stato che per Ventotene, avrei pensato: ormai tu sei questore e voglio dimenticare che hai diretto quella colonia, che vieni dal fascismo, che eri un fascista. Perché su di lui gravava, grava, l’ombra della morte di Pinelli. E a me basta che Pinelli sia morto in quel modo misterioso quando Guida era questore di Milano perché mi rifiuti di accettare gli ossequi di Guida. Oriana, io non sono capace di far compromessi!”.

Notate qualche differenza? Sono quelle differenze che non mi consentono di essere coinquilino di certi personaggi al Colle.

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: