LO SQUALLORE……….DEL SILENZIO ASSORDANTE DEL VATICANO…

……E’ LA CAUSA DELLA PERDITA DELLA FEDE E L’ALLONTANAMENTO DEL CREDENTE DALLA CHIESA?

BERLUSCONI ALLA CENA DELLE BEFFE.....IN CASA VESPA

Alcuni alti prelati della chiesa si sono svegliati dal lungo letargo. Mi riferisco al Cardinale Bagnasco Presidente della Conferenza Episcopale Italiana, meglio nota come CEI.
Sugli ultimi avvenimenti del latrin lover finalmente, anche se con toni blandi, ha deplorato, ma non condannato, il comportamento immorale e contraria ad ogni etica civile e cristiana del puttaniere ricattatore-ricattato più famoso dell’universo.
Il cardinale Bagnasco di fronte al dilagare del malcostume berlusconiamo ha dettato i princìpi della moralità degli uomini politici cattolici (o che dicono di essere cattolici, aggiungo io, con particolare riferimento a Casini plurisposato e divorziato ed altri).
Taceva il cardinale Tarcisio Bertone Segretario di Stato Vaticano.
Non poteva parlare per due motivi: 1°) – lo Stato Vaticano è strettamente legato alla sorte di Berlusconi. Come costui è ricattatore-ricattato. Mi spiego con parole semplici: è indubbio che il Vaticano era al corrente della vita depravata del latrin lover de’ noantri ed ha cercato di monetizzare il più possibile la situazione facendo arrivare all’assatanato la lamentela delle scuole private (cattoliche) che hanno bisogno di finanziamenti. Il tutto accompagnato dal silenzio sul resto. Di contro il ricattato-ricattatore senza mezzi termini, come suo costume, avrà risposto che avrebbe dato tutti i soldi ma i vertici della chiesa dovevano moderare il loro linguaggio se non tacere.
Ecco allora che il ricatto si consuma: il Ministro dell’Economia trova, con il gioco delle tre carte cioè prendendo i soldi che dovevano andare al sud, 140 milioni euro da destinare alla chiesa ed altri 70 milioni di recente.
2°) – Il segretario di Stato Vaticano Tarcisio Bertone non poteva parlare per il semplice motivo che lui con la cena da Vespa ha partecipato non da commensale osservatore e neutrale, ma come commensale attivo. Ricordo che tra i commensali spiccavano Berlusconi e Casini. Da quella cena nacque l’idea di far entrare in maggioranza Casini.
Ricordo ancora che Don Giorgio Decapitani, Don Gallo e Don Paolo Farinella in varie occasioni avevano messo in guardia lo Stato Vaticano  dalla deriva dell’esecutivo e chiedevano un intervento radicale. I loro interventi sono stati riportati in questo blog.

LIl satrapo e le ....ninfe al bagno
Più volte i tre sacerdoti menzionati con Don Sciortino, direttore di Famiglia Cristiana, hanno richiamato l’attenzione dei vertici del Vaticano dal reale allontanamento dei fedeli dalla chiesa con conseguente perdita della fiducia e della fede.
Sono stati tacciati da insubordinati, mentre Monsignor Fisichella parlava di “contestalizzazione” della bestemmia ed il permesso di riaccostarsi ai Sacramenti all’uomo più depravato dell’universo.

Comunione sacrilega
CHE SQUALLORE, CHE SCHIFO, CHE VERGOGNA

Sì amici, ci sono motivi per perdere la fede.

Ma oggi 20 Gennaio 2011 c’è qualche cosa di nuovo nell’aria.
Il Vaticano si è svegliato dal lungo ed interessato letargo.
Il Papa ha detto che segue con attenzione le vicissitudini del Cainano ed è preoccupato. Idem il Cardinal Bertone, che ha accusato anche un interiore turbamento (sic).
Il Papa non ha accusato preoccupazione quando il Suo Segretario di Stato è andato a cena con l’utilizzatore finale.
Il Papa ed il Segretario di Stato non si sono sentiti turbati quando lo spergiuro ha bestemmiato in pubblico ed un alto prelato della chiesa tale Monsignor Fisichella lo ha scusato tirando fuori la barzelletta della “contestualizzazione”.
Io, al loro posto mi sarei sentito incazzato!!!! Ma come, Io Segretario di Stato vengo a cena con te da Vespa, ci metto la mia faccia, ti sostengo e tu latrin lover fai queste porcherie? Avrei sentito riprovazione, disgusto e rabbia e lo avrei mandato al diavolo.
Ecco perchè adotterei quei canali, come ha dichiarato alla stampa il Cardinale Tarcisio Bertone, che il Vaticano ha per intervenire.
Bene! Che intervenga allora (io non posso, non sono al Suo posto), perchè è giunto il momento.
Intervenga e faccia cadere questo governo corrotto e depravato altrimenti l’Italia sarà vista da parte dell’ALTISSIMO come la NUOVA SODOMA E GOMORRA con le conseguenti punizioni adatte ai tempi.

LL
Solo così i fedeli perdoneranno la grave intromissione nella politica italiana determinando la caduta del Governo Prodi e, favorendo così, l’avvento del NUOVO OSCURANTISMO ITALIANO MODERNO.

Solo così potrebbe esserci l’inizio del riaccostamento dei fedeli alla chiesa.

 

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: